In occasione del ritorno in italia di D. Brodzinsky, il settore adozione e affido di CTA propone un approfondimento tematico per genitori adottivi “Lavorare sulle origini: la corrispondenza immaginaria”

Il tema delle origini si intreccia strettamente con il tema dell’identità. La ricerca di sè inizia alla nascita e continua per tutta la vita, ma per i figli adottivi il processo di costruzione dell’identità rappresenta un compito molto complesso.

Questo percorso propone ai partecipanti di mettersi di fronte alle origini e alla storia del figlio a partire da sollecitazioni e spunti di adolescenti adottivi, che hanno condiviso pensieri, domande, dubbi e paure relativamente ai propri genitori di nascita.

Ai partecipanti sarà richiesto un coinvolgimento personale e la disponibilità a lavorare sul racconto della storia adottiva dei propri figli attraverso la tecnica della “corrispondenza immaginaria” di D. Brodzinsky.

“Mettere per iscritto permette di esplorare ricordi, credenze, aspettative, speranze, preoccupazioni passate, presenti e future e dare una nuova forma, creare nuove connessioni” (D. Brodzinsky)

Il percorso sarà condotto dalla dott.ssa Caterina Pasculli e si svolgerà presso la sede del CT a Milano in via Valparaiso 10/6, ore 20.00 – 22.00 nelle seguenti date: 15 gennaio, 29 gennaio, 12 febbraio 2018

E’ un percorso rivolto a tutti i genitori adottivi interessati, indipendentemente dall’età dei figli. Il costo è di 120€ a persona e di 180€ a coppia. Qui trovate il volantino con calendario e programma:

https://www.centrocta.it/newsletter/welfare_corrispondenza_immaginaria2018.pdf

e qui la scheda di iscrizione:

https://www.centrocta.it/newsletter/M_SCHEDA_ISCRIZIONE_FAM_ADO.doc

Per qualsiasi informazione: famiglieadottive@centrocta.it

 

Call Now ButtonChiama CTA