I minori stranieri non accompagnati: sostenere i loro diritti, aiutarli a progettare il futuro”

13 novembre 2018, dalle ore 9.00 alle ore 17.00

Condotto da Daniela Invernizzi. Consulente Unicef. Esperta in promozione e tutela dei diritti degli under18. Esperta di progettazione di processi partecipati che coinvolgono i minorenni. Membro del gruppo di lavoro “La psicologia per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, Ordine degli Psicologi della Lombardia. Membro della Commissione Consultiva regionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (sottocommissione Minori non accompagnati). 

I minorenni stranieri non accompagnati sono una componente costante dei flussi migratori e di conseguenza costituiscono una realtà presente da anni nel nostro paese. Secondo dati ufficiali sono stati censiti 13.318 minori soli (maggio 2018). Provengono da più di trenta paesi, fuggono da guerre, carestie, persecuzioni, matrimoni precoci o cercano di migliorare le loro condizioni di vita e di uscire dalla povertà. Questi ragazzi e ragazze, che sono per lo più adolescenti – ma esiste anche un flusso di bambini – vanno riconosciuti come soggetti titolari di diritti umani nel rispetto della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (0-18). E’ importante, pertanto, conoscere le loro problematiche relative alle condizioni fisiche e psicologiche per poter interagire con loro e sostenerli nel loro percorso di vita.

Nell’arco della giornata seminariale, a partire da una cornice informativa sul tema, verranno proposti spunti di intervento anche mediante esercitazioni e qualche testimonianza diretta.

Tutte le informazioni qui 

Chiama CTA