Convegno su adozione e origini, 15 dicembre 2018 – Milano

“Fin dall’ORIGINE verso le ORIGINI”, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Dai saluti di apertura di Sonia Negri di CTA:

“Insieme all’università Cattolica del Sacro Cuore e alla scuola di specializzazione in psicoterapia IRIS il Centro di Terapia dell’Adolescenza di Milano sta lavorando a questo convegno da così tanto tempo che essere qui oggi ci sembra quasi un punto di arrivo.

Non lo è ovviamente! Questo convegno è solo una tappa lungo un percorso complesso che ci sta portando verso nuove riflessioni e consapevolezze sull’importanza delle origini nell’adozione. Sulla necessità di cercare insieme pratiche innovative che possano aiutare gli operatori dell’adozione, figli adottivi e i loro genitori a dialogare e a integrare il passato e il presente di ogni storia.

Ma è una tappa molto importante e la vostra presenza qui lo testimonia. Non mi riferisco al numero di iscrizioni che ha riempito la Cripta dell’aula Magna in pochi giorni e ha richiesto all’università di destinare un’aula più capiente. Faccio riferimento al fatto che qui oggi siamo presenti contemporaneamente, sia al di qua che al di là del tavolo dei relatori, Presidenti e giudici dei Tribunali per i Minorenni, professori universitari e ricercatori, studenti universitari e specializzandi di varie scuole, operatori dei comuni, delle aziende sanitarie, operatori e professionisti di enti privati e di cooperative, associazioni di famiglie, associazioni di figli, figli adottivi, genitori adottivi, futuri genitori adottivi, … mi piacerebbe che ci fossero anche genitori di nascita i cui figli sono stati adottati.

Mi auguro che ci siano! In ogni caso, se non qui fisicamente, sono sicura che oggi avranno un posto in prima fila negli interventi che ascolteremo e nei pensieri di ognuno di noi.

Quindi… siamo tanti, abbiamo esperienze e competenze diverse, sguardi differenti sull’adozione. Siamo qui con aspettative e obiettivi che probabilmente non coincidono. Forse siamo anche su posizioni distanti sulle quali è necessario dialogare. E il convegno di oggi ce ne darà l’occasione. Ma c’è una cosa che ci accomuna: abbiamo tutti una storia e delle origini.

Con intensità diversa tutti abbiamo sperimentato sentimenti di tenerezza e momenti di sofferenza legati alle nostre origini. Capiamo quanto il tema delle origini possa essere delicato per ciascuno, in modi diversi. Quindi oggi abbiamo la grande responsabilità di parlare di origini nell’adozione dal punto di vista giuridico, storico, sociale, clinico, emotivo con la consapevolezza di trattare un tema intimamente connesso alle origini di ciascuno e quindi lo faremo con l’ascolto e il rispetto che ogni storia merita ricordandoci, come dice Brodzinsky, che non c’è un modo giusto o sbagliato per vivere l’adozione. Non c’è un modo giusto o sbagliato per vivere la propria storia, qualunque essa sia. E da ogni storia abbiamo da imparare. Il confronto di oggi sarà dunque molto interessante!”

Ma com’è andato il convegno?

Il convegno è stato molto apprezzato sia per gli interventi tecnici della mattinata che per le riflessioni emerse durante la tavola rotonda del pomeriggio. La partecipazione è stata elevata e il confronto ha toccato tanti temi differenti offrendo spunti che raccoglieremo al più presto.

Gli organizzatori ringraziano tutti i relatori e gli ospiti per la loro presenza e per i loro contributi che hanno reso la giornata intensa e ricca per tutti.

Presto avremo a disposizione gli atti del convegno. Per richiederli vi invitiamo a scrivere a info@centrocta.it

 

Chiama CTA