Trattamento dei disturbi di personalità

Corso di formazione per psicoterapeuti e psicoterapeuti in formazione

I disturbi di personalità sono difficilmente curabili farmacologicamente e quindi per quanto il loro trattamento sia complesso è diventato un terreno di sfida per tutti gli psicoterapeuti. Inoltre queste psicopatologie sono associate ad una ampia varietà di casistica che tende a compromettere le persone con le quali hanno sviluppato attaccamenti e che incontriamo in una varietà di contesti (genitori abusanti e maltrattanti, soggetti dipendenti da sostanze o comportamenti, persone che mettono in atto minacce e violenze). Risulta pertanto utile conoscere il loro funzionamento e le strategie per ingaggiarli in percorsi di cura.

I risultati ottenuti fino ad oggi forniscono un’idea solida per lo sviluppo di un approccio trans-teorico dei disturbi di personalità, che combini i principi e i metodi di tutte le terapie efficaci, per stabilire un modello di trattamento sufficientemente flessibile, da adattarsi alle diverse forme che il disturbo di personalità assume.

Il trattamento integrato è pertanto una risposta importante e partirebbe da un assunto teorico fondamentale: individuare le aree di compromissione (sintomi, problemi nella regolazione delle emozioni, problemi di schemi interpersonali e di identità) e la gravità complessiva della disfunzione del paziente ed intervenire tramite un eclettismo di soluzioni estrapolate da tutti i trattamenti efficaci, utilizzandole in maniera mirata per trattare i specifici malfunzionamenti.

PROGRAMMA

Si tratta di un percorso di due incontri, in data 2 e 3 febbraio 2019 dalle ore 9 alle ore 17.

La Terapia Metacognitiva Interpersonale (TMI) ha come primo obiettivo di costruire una formulazione del funzionamento condivisa con il paziente. Centrali in questo aspetto sono gli schemi interpersonali disfunzionali che portano i pazienti a leggere le relazioni in modi problematici e di conseguenza ad agire in modi che impediscono loro di raggiungere degli scopi fondamentali per benessere e andamento, come: attaccamento, stabilire il rango sociale, esplorare il mondo in maniera autonoma e via dicendo.
Una volta che i pazienti hanno la consapevolezza iniziale di essere guidati da modi ricorrenti di agire, sentire e pensare, è necessario in parallelo: farli differenziare, ovvero capire che queste letture non corrispondono necessariamente alla realtà e accedere alle parti sane, ovvero a letture più benefiche di sé con gli altri.
Durante il corso verranno illustrate tecniche esperienziali: immaginative, drammaturgiche e sensomotorie per raggiungere questi obiettivi in modo concordato col paziente.

DESTINATARI

Il training è rivolto a psicoterapeuti e a psicoterapeuti in formazione.

SEDE E ORARI

Il corso di formazione si terrà presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia IRIS, via Valparaiso 10/6, Milano (MM2 Sant’Agostino).

Gli incontri inizieranno alle 9 e termineranno alle 17.

Il corso verrà attivato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

DOCENTE

Dott.Giancarlo Dimaggio. Psichiatra e psicoterapeuta. Membro e cofondatore del Centro di Terapia Metacognitiva Interpersonale di Roma

COSTI E MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Il costo del corso è di € 340,00; per allievi ed ex allievi IRIS il costo è di € 200,00.

Per iscriversi è necessario telefonare al numero 02/29511150. Verificata la disponibilità del posto, è necessario compilare la scheda di iscrizione in tutte le sue parti e inviarla via fax al numero 02/70057944 oppure via e-mail all’indirizzo info@scuolairis.it

E’ possibile pagare mediante bonifico bancario, intestato a Individuo e Sistema Srl, c/o BANCO POPOLARE, AGENZIA 36, Milano – IBAN: IT27H0503401636000000007392

A pagamento avvenuto, inviare a conferma dell’iscrizione copia della ricevuta di pagamento via fax al numero 02/70057944 oppure via e-mail all’indirizzo info@scuolairis.it.

L’iscrizione sarà considerata valida all’atto del pagamento.

I.R.I.S. – Scuola di Psicoterapia quadriennale (legalmente riconosciuta D.M. 28/09/2007). Il modello di riferimento è quello sistemico-relazionale, integrato con i contributi della Teoria dell’Attaccamento.

 

https://www.centrocta.it/newsletter/Corso_Dimaggio_II PARTE.pdf

Chiama CTA