Supervisione LE CRISI ADOTTIVE

85,00

 

Quando un percorso adottivo entra in crisi, bisogna curare l’adozione, cioè rimetterla in grado di assolvere ai suoi compiti evolutivi.

Negli incontri di supervisione si lavorerà sui focus principali del modello: riparativo, elaborativo e di incremento della genitorialità positiva. Particolare attenzione verrà posta alle crisi in adolescenza. 

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Supervisione

LE CRISI ADOTTIVE

 

12, 26 GENNAIO, 9 FEBBRAIO 2022

ORE 14.00 – 17.00

IN PRESENZA E ONLINE SU PIATTAFORMA ZOOM

 

L’adozione può essere considerata un’esperienza correttiva dell’attaccamento, riparativa delle esperienze traumatiche e di perdita vissute dai bambini prima del collocamento. Tuttavia l’impatto con un bambino traumatizzato mette a dura prova la tenuta dei genitori adottivi e può portare a rifiuti ed espulsioni. Quando un percorso adottivo entra in crisi, bisogna curare l’adozione, cioè rimetterla in grado di assolvere ai suoi compiti evolutivi.

Negli incontri di supervisione si lavorerà sui focus principali del modello: riparativo, elaborativo e di incremento della genitorialità positiva. Particolare attenzione verrà posta alle crisi in adolescenza; per quanto si possano manifestare acute difficoltà in tutte le fasi del ciclo evolutivo l’inevitabile compito di definire la propria identità mette in crisi la tenuta della “dissociazione” e riporta alla necessità di integrare le esperienze vissute negli anni precedenti all’adozione.

Il tema delle crisi adottive nelle diverse fasi del ciclo evolutivo sarà affrontato sia mediante la supervisione clinica di casi portati dai partecipanti, sia attraverso indicazioni teorico-metodologiche da parte del supervisore.

 

SUPERVISORE

Francesco Vadilonga. Psicologo e psicoterapeuta, formatore, direttore del CTA e responsabile del Servizio Specialistico di sostegno alle adozioni e presa in carico delle crisi adottive. Co-direttore della Scuola di Psicoterapia IRIS, CTU per il Tribunale per i Minorenni. E’ specializzato sui temi dell’adozione e dell’affido. E’ autore di numerose pubblicazioni sui temi di competenza.

 

 

DESTINATARI

Le supervisioni sono rivolte ad équipe di tutele e di servizi pubblici o privati, a singoli professionisti: psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri, assistenti sociali e operatori interessati.

Le supervisioni sono aperte sia ad operatori interessati a portare un caso, sia ad operatori interessati alle indicazioni teoriche metodologiche che verranno fornite dal supervisore.

Sarà rilasciato attestato di partecipazione.

La supervisione sarà attivata con il raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

 

SEDE

La supervisione si terrà in presenza nella sede di Via Vittadini 5, a Milano fino ad un massimo di 20 posti. Per chi risiede lontano o non ha la possibilità di venire a Milano, sarà possibile partecipare online su piattaforma zoom. Il link verrà inviato al momento dell’iscrizione.

 

COSTO

Il costo del ciclo di supervisioni è di 85€.

Scarica qui la locandina Supervisioni CRISI ADOTTIVE

 

Segreteria Organizzativa CTA

Via Valparaiso, 10/6 – 20144 Milano lun-ven, dalle 9.00 alle 19.00
Tel. 02 29511150
info@centrocta.it
www.centrocta.it

Informazioni aggiuntive

Modalità di partecipazione

In presenza, online

Call Now ButtonChiama CTA